Cari amici e ospiti!
La salute dei nostri ospiti e del nostro staff ci sta molto a cuore e abbiamo adattato le nostre condizioni di cancellazione e le misure igieniche alle circostanze attuali:


Modifiche delle condizioni di cancellazione:
In questo periodo incerto, abbiamo modificato le nostre condizioni di cancellazione a vostro favore: durante la stagione estiva 2020 potrete modificare o cancellare gratuitamente la vostra prenotazione fino a 14 giorni prima della data prevista di arrivo. Qualora abbiate già versato una caparra, lo convertiremo in un buono da utilizzare presso il nostro hotel per un nuovo soggiorno.
Desideriamo regalarvi un po’ di sicurezza e vogliamo ringraziare di cuore tutti gli ospiti per la fedeltà dimostrata.

Igiene al Waldhof

Camere: La Vostra camera sarà completamente pulita e disinfettata prima del Vostro arrivo e dopo la Vostra partenza.

Pre Check-In: Chiediamo gentilmente di inviarci i documenti per la registrazione già da casa. Inviateci una foto di un documento oppure passaporto tramite mail. Non vediamo l'ora del Vostro arrivo! Vi daremo il nostro benvenuto con la distanza di sicurezza, però con un caloroso sorriso.

Gustare senza pensieri: Da diversi anni c'è un dispenser disinfettanti all'ingresso del nostro ristorante, perché l'igiene è sempre stata importante per noi.
Il buffet è aperto regolarmente - ma con più igiene e sicurezza: nell'area buffet è legalmente obbligatorio indossare una mascherina, disinfettare le mani ogni volta e mantenere la distanza minima ad altre persone (1m). Al tavolo non c'è l'obbligo di portare la mascherina e i piatti del menù verranno serviti dal nostro stimato personale. Cerchiamo di servire più piatti possibili al tavolo.
I nostri tavoli sono allineati in modo tale da garantire la distanza di sicurezza di un metro dal Vostro vicino di tavolo.

Wellness: La nostra piscina all'aperto, la piscina interna e il giardino possono essere aperti a condizioni che venga rispettata la distanza minima di 1 metro. Le nostre sedie a sdraio e le isole soleggiate nel nostro giardino sono posizionate a distanza l'una dall'altra.

Tutte le saune sono aperte: il numero di persone che possono accedere contemporaneamente alla sauna è limitato in modo da garantire la distanza minima prevista. In tutto reparto sauna deve essere mantenuta la distanza minima di due metri (eccetto tra le persone che hanno la stessa residenza o sono alloggiati nella stessa stanza).
I disinfettanti sono disponibili per i letti nelle nostre sale relax.
La nostra area benessere è disponibile solo per gli ospiti dell'hotel, non offriamo un ‚Day spa‘ per un pubblico esterno.

Massaggi e trattamenti: Per garantirVi la massima protezione durante i trattamenti e i massaggi, sia il personale che gli ospiti indosseranno in futuro mascherine. La nostra massaggiatrice disinfetta accuratamente le mani prima e dopo il trattamento.

Misure igieniche generali: Utilizziamo solo detergenti antibatterici e disinfettanti, dotiamo il nostro hotel di sufficienti dispenser di disinfettanti e addestriamo noi stessi e il nostro staff in questi settori. Le superfici (i tavoli, il banco, gli ascensori) vengono regolarmente disinfettate.

Per gli ospiti che hanno la stessa residenza a casa o che alloggiano nella stessa stanza durante le vacanze, non sono validi le restrizioni riguardando una distanza minima. Chiediamo gentilmente di rispettare le norme di distanza minima e della mascherina per gli altri ospiti.

Mascherina: Gli ospiti devono sempre indossare una protezione respiratoria nelle aree comuni chiuse, come la hall e i corridoi, indipendentemente dalla distanza interpersonale dalle altre persone.

Attività: Le Dolomiti offrono molto spazio per tutti, ospiti e residenti. Spazi aperti, montagne alte e mai il sentimento di sovraffollamento.

Non vediamo l’ora di conoscervi e di rivedervi!
Per ulteriori domande siamo sempre a Vostra disposizione!

Vostra Famiglia Peskoller- Siessl e lo staff del Waldhof

Tali informazioni saranno costantemente aggiornate in linea con le misure previste dalla legge.
data: 17 agosto 2020


Coronavirus: la situazione attuale in Alto Adige